Il Palazzo

L’appartamento, che si estende per oltre 400 mq. nel secondo e ultimo piano dell’ottocentesco palazzo, è ristrutturato con il massimo della cura utilizzando materiali pregiati e criteri pienamente adeguati allo scopo di offrire un magnifico soggiorno ad Acireale, in provincia di Catania. Il parquet dei pavimenti, gli stucchi delle pareti, i marmi dei servizi, il camino scolpito nel salone dal soffitto a cassettoni, il mobilio di antiquariato costituiscono solo alcuni degli elementi che caratterizzano l’unità immobiliare posta a disposizione degli ospiti che volessero usufruire del particolarissimo contesto. L’appartamento è composto da sette grandi stanze, quattro servizi, cucina in muratura con elettrodomestici, lavanderia e terrazza a livello che affaccia sullo storico “giardino di casa Pennisi”, cinque grandi balconi dai quali si può ammirare una splendida vista del mare ed è dotato di tutto quanto può servire a rendere l’abitarvi una esperienza estremamente piacevole.

Le Suites

Suite Azzurra

Grande, luminosissima stanza, dotata fra l’altro di due armadi, una piccola coiffeuse, una scrivania, una consolle e un cassettone antichi, una piccola cassapanca. Il pavimento è in parquet, come il bagno con doccia, doppio

Maggiori dettagli

Suite Gialla

Luminosa stanza con pavimento in parquet che si affaccia su una incantevole terrazza con copertura a tenda scorrevole e originale tavolo in cristallo, aperta sul giardino storico del Palazzo Pennisi.

Maggiori dettagli

Suite Verde

Ampia e luminosissima stanza dotata fra l’altro di un grande armadio/guardaroba, una dormeuse inglese e mobili di antiquariato come una scrivania, una “ninfa” scolpita con grande specchio, un ulteriore antico armadio, 

Maggiori dettagli

Spazi Comuni

Le tre suites sono servite da uno spazioso ingresso – in cui spiccano tra gli altri mobili una grande cassapanca e una consolle ottocentesche – che si apre sopra una ampia sala da pranzo dotata di un enorme tavolo ovale intarsiato con le rispettive sedie, due antiche credenze che contengono servizi di piatti, bicchieri e posate, una vetrina colma di vari oggetti di argento, cristallo e porcellana, un samovar elettrico e uno specchio in cornice dorata. Al soffitto una doppia finestra Velux assicura luce diffusa dall’alto e perfetta areazione. Le divisioni con la sala da pranzo e il salone di pertinenza della suite gialla sono affidate a grandi porte scorrevoli in legno che richiamano i cassettoni del soffitto e i pannelli delle porte e degli infissi esterni, caratterizzati da varie gradazioni di verde e avorio. A fianco, una attrezzatissima cucina aperta sulla terrazza che guarda il giardino, dotata di piano cottura, forno, frigorifero, lavastoviglie, credenze colme di stoviglie, e attrezzature di ogni genere tra cui forno a microonde, bollitore elettrico, macchina per il caffè. Sulla destra una stanza di servizio con lavello, lavatrice, asse da stiro, attrezzi vari per la pulizia, e grandi scaffalature, oltre al comodo bagno di servizio con doccia e bidet. Il salone è un grandissimo vano con un alto soffitto a cassettoni, camino in pietra scolpita, due moderni e comodi divani bianchi, una vetrina di antiquariato con figure scolpite colma di vari oggetti, un tavolo rotondo intarsiato con le rispettive sedie foderate di seta antica, come il grande divano e le sedie settecenteschi, vasi antichi e sculture. Due grandi pouf, tappeti e ancora mobili e oggetti di pregio completano l’arredamento.

Suite Gialla - Terrazza
Suite gialla - Salone
Suite Verde - Salone
Spazi comuni - Salone
Spazi comuni - Sala da pranzo
Il giardino di casa Pennisi
Il giardino di casa Pennisi
Spazi comuni - Ingresso
Spazi comuni - Salone, dettaglio credenza
Suite Azzurra - dettaglio orologio da tavolo
Spazi comuni - dettagli salone
Spazi comuni - Cucina
Spazi comuni - Sala da pranzo - dettaglio tavolo

Un “anello magico” di verde e di pace sottratto all’aggressione dei nuovi vandali, ancora memore di antichi passi, e silenzioso teatro delle cerimoniose cadenze di una società gentile e ormai scomparsa.

Il giardino di Casa Pennisi è uno dei pochi giardini antichi che hanno resistito agli assalti della speculazione edilizia: nel cuore di Acireale, dove è stato impiantato alla fine dell’ottocento, a fare da sfondo e da cornice al prestigioso Grand Hotel des Bains: struttura costruita dall’architetto fiorentino Mariano Falcini per ospitare, in un contesto di armoniosa bellezza, i clienti delle contemporanee Terme di Santa Venera, ma presso cui sostarono anche i Reali d’Italia e Wagner. L’incarico di disegnare il giardino fu affidato allo stesso architetto il quale volle imprimergli un impianto classico, con percorsi delimitati da alte siepi di bosso

VILLA PENNISI IN MUSICA è una summer school internazionale nella quale sono affrontati tutti gli aspetti relativi alla formazione di professionisti del live performing. Il luogo di incontro di Musica e Architettura. Un festival dove TUTTO suona. La creazione di un evento live di musica classica all’aperto è affrontato in tutte le sue forme: dalla creazione della macchina scenica, all’illuminazione dei performer, alla preparazione degli artisti che daranno vita alle performance. Nei locali e soprattutto nello splendido giardino di Villa Pennisi si tengono le lezioni di architettura, autocostruzione, acustica, digital fabrication e i corsi di alto perfezionamento musicale. Insieme, docenti

Contattaci

per Informazioni - Prenotazioni suites o intera struttura - Disponibilità - Prezzi

Contattaci

Piazza Agostino Pennisi, 29 95024 Acireale CT

349 5045320

Email
maranicot@yahoo.it